DIO E’ MORTO? Puntare sulla speranza

A Salerno si discute di accoglienza e inclusione sociale.  Domenica 25 maggio 2014 dalle ore 10.30  – presso la sala M. L. King della Parrocchia Volto Santo a Pastena – si terrà una giornata sul tema “Accoglienza e inclusione sociale nella nostra città”  dove si confronteranno operatori sociali, volontari, animatori di esperienze di accoglienza salernitane.

Dio-è-morto-Locandina-con-programma-x-web‘Dio è morto ai bordi delle strade’ … cantava Guccini quasi cinquant’anni fa.Tante generazioni si sono succedute in tutti questi anni, ma la sostanza di una società sorda ai bisogni delle persone più fragili ed escluse sembra restare immutata nel tempo. Come invertire la tendenza? Come costruire una comunità più coesa e includente? Quali i segni di speranza? Quali le responsabilità ed i percorsi di giustizia sociale da parte di istituzioni e cittadini? Su questi interrogativi ci confronteremo  con quanti parteciperanno attivamente all’incontro.

L’iniziativa, promossa da Agorà, un coordinamento di persone, associazioni e comunità ecclesiali, è articolata in modo da dare spazio ai giovani attraverso laboratori autogestiti, ai bambini attraverso attività ludico-ricreative, agli adulti attraverso l’organizzazione del momento conviviale con cibi genuini.  La giornata si concluderà con un’esibizione teatrale a cura del centro socio-educativo Tangram e una corale a cura dell’associazione D’Altrocanto.

L’iniziativa è aperta a tutti coloro che sono interessati ad approfondire le stesse tematiche, confrontarsi e conoscersi da vicino per avviare possibili percorsi comuni di impegno.

 

L’attività rientra nel percorso dell’Associazione MO.V.I.”Reti di cambiamento” sostenuto da Fondazioni con il Sud.

Per info:  gruppoagorasalerno@libero.it