#Perchinonsimescola

Un convegno su strategie e innovazione per l’inclusione sociale delle persone con disabilità mentale.
Sabato 24 maggio dalle ore 9:00 presso il Teatro Ghirelli Ex Salid – Parco dell’Irno – Salerno.

Un momento pubblico di informazione e approfondimento sui temi legati all’inclusione sociale delle persone con disabilità mentale in perchisimescola - Copiauna logica di progettazione e costruzione di esperienze concrete di prossimità, coinvolgimento, costruzione di reti territoriali multilevel e spazi di comunità in cui favorire l’autodeterminazione delle persone con disabilità, il pieno apporto delle famiglie, dell’impresa, delle istituzioni all’implementazione di servizi e spazi di micro-economia, con particolare riferimento all’Agricoltura Sociale, alla tutela del territorio, alla valorizzazione delle risorse locali, storiche, culturali e naturali.

L’evento è organizzato nell’ambito del progetto Capovolti sostenuto da Fondazione con il Sud.

La partecipazione è gratuita. Si rilascia attestato. Sono previsti crediti formativi e CFU per assistenti sociali iscritti all’ordine regionale e per gli studenti della facoltà di Sociologia dell’Università degli Studi di Salerno.

Previsto il pranzo e il servizio navetta.

PROGRAMMA
9:00 – Registrazione

9:30 – Saluti
Nadia Petretti, Presidente Associazione “Mai Più Soli”
Domenico Di Giorgio, Sindaco Comune di Montecorvino Pugliano
Eva Avossa, Vicesindaco, Comune di Salerno
Walter di Munzio, Dirigente Responsabile U.O Salute Mentale area centro e sud ASL Salerno
Giuseppe Cavaliere, Vice-Presidente Fondazione della Comunità Salernitana

SESSIONE MATTUTINA
10.00 – L’inclusione delle persone con disabilità mentale: Il modello delle fattorie sociali.
Francesco Napoli, Direttore Progetto CAPOVOLTI
Giuliano Ciano, Fattoria Fuori di Zucca
Marco Di Stefano, Fattorie del Circeo
Immacolata (Titti) Ficuciello, Assistente Sociale Unità operativa Salute Mentale Distretto65 Battipaglia DSM ASL Salerno

11.00 – Coffee break

11.20 – Agricoltura sociale: quali prospettive, quali professionalità
Alessandro Turchi, Preside Istituto per l’Agricoltura
Carlo Mitra, Vice-Presidente Nazionale Confcooperative
Gerardo Calabrese, Assessore all’Ambiente Comune di Salerno

Modera: Nathalie Franchet, counselor, Responsabile Area Marketing & Comunicazione Progetto CAPOVOLTI

12:30 – Presentazione e Premiazione Call For Paper (Contributi di idee)

13.00 – Pausa Pranzo

SESSIONE POMERIDIANA

14:30
Laboratori tematici (a scelta)
•    Costruire il benessere psicologico in ottica di inclusione sociale e relazionale
Davide Amendola. Psichiatra e Psicoterapeuta, Direttore ISPPREF Salerno
Emanuela Ziccardi, ISPPREF Salerno
•    Agricoltura sociale e cooperazione esperienze e buone pratiche
Nicola Merola, STALKER
Luigina Adiletta, FEDAGRI Campania
•    Progettare e comunicare il Sociale per includere le fragilità
Francesco Napoli, Direttore Progetto CAPOVOLTI
Nathalie Franchet, Ass PRS
Paolo Costagliola, Ass. LA VITA DENTRO

14:30
Costruire una comunità inclusiva: quali alleanze per un welfare dal basso
Patrizia Stasi, Consorzio La Rada
Gianluca De Martino, Presidente Rete Giovani per Salerno
Carlo Noviello, Presidente coop. “Il villaggio di Esteban”
Francesco Cantore, Direttore del Dipartimento di Salute Mentale di Eboli
Salvatore Parisi, Coordinatore ANFFAS Onlus Campania
Modera: Rosa Mandia, Ass. Giovamente

Per la registrazione:  www.capovolti.org