Intercettazioni Festival – Volume 6

Il festival di Banidera Bianca, il festival di tutti a Contursi Terme, la sesta edizione: arte, musica e tanta bellezza

Domenica 30 luglio 2017, nella piccola piazza San Vito, nel cuore di Contursi Terme, torna il festival organizzato da Bandiera Bianca, una delle realtà culturali e sociali più attive e costanti della Valle del Sele. Si inizia alle ore 19.00.

A compimento di un anno intero di lavoro dell’associazione (che offre, come circolo, una programmazione settimanale di concerti, spettacoli teatrali, presentazioni di libri, corsi, mostre), Intercettazioni ripropone per il sesto anno la formula vincente di un evento che mescola arte, musica, mercatini e buon cibo.
Un progetto, quello del festival, costruito con impegno dal basso, sostenuto con convinzione dal Comune di Contursi Terme, e che quest’anno ha ottenuto il prestigioso riconoscimento del patrocinio della Regione Campania.

intercettazioni festival

Il nucleo tematico del “volume 6” di questo bel racconto trae ispirazione dal memorabile brano scritto da Pier Paolo Pasolini e cantato da Domenico Modugno, “Cosa sono le nuvole”: da un verso di questa canzone è tratto il titolo dell’installazione ambientale di Valentina Gaudiosi, “Tutto il mio folle amore lo soffia il cielo”, un’opera che cambierà il volto all’intero quartiere di Contursi Terme, che da piccolo conglomerato di vicoli e abitazioni si trasformerà in un mondo incantato, un’isola di bellezza in cui ritrovare – a contatto diretto con le forme dell’opera – la sostanza e la serenità dello spirito.

Serenità a cui contribuiranno gli artisti che si alterneranno sul palco del festival: Riccardo Sinigallia, Blindur e Il Conte Biagio.

A far da sottofondo, prima e dopo dei concerti, le selezioni musicali di RoboRock che mescolerà nel suo set brani rock ‘n’ roll e vintage.
I mercatini di artigiani e produttori locali e il buon cibo completeranno il quadro del festival.

L’ingresso è rigorosamente gratuito: non a caso, lo storico claim dell’evento è che Intercettazioni è “il festival di tutti!”.