Spiagge e fondali puliti 2016

A Salerno anteprima campana per “Spiagge e fondali puliti 2016” con il circolo Legambiente Salerno “Orizzonti” e gli studenti del Liceo Alfano 1.

Il circolo Legambiente Salerno “Orizzonti”, venerdì 13 maggio 2016, alle ore 10.00 dà appuntamento alla cittadinanza presso la spiaggetta di Mercatello (di fronte al McDonald’s), dove i volontari, assieme agli studenti del Liceo Alfano 1, procederanno alla raccolta dei rifiuti da spiaggia e parteciperemo all’indagine nazionale “Beach Litter“.

Obiettivo dell’evento è conoscere lo stato dell’inquinamento da spiaggia, dunque, oltre la raccolta, si procederà a un’indagine sui rifiuti arenati, tipologia e quantità, promossa da Legambiente e dal Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio del Mare e dall’Ispra.
Il mare è ancora vittima di sversamenti abusivi e usato come pattumiera da navi, piccoli natanti e cittadini; parimenti, le spiagge vengono puntualmente vandalizzate e lasciate al degrado salvo ricordarsi di esse durante il periodo balneare. Occorre cambiare atteggiamento, sopratutto perché dalla salute del mare dipende anche la nostra salute.Spiagge fondali puliti2016

Ogni anno Legambiente cerca di incrementare sempre di più la raccolta dati col fine di realizzare rapporti sempre più dettagliati, utili per orientare le amministrazioni pubbliche e incoraggiare stili di vita corretti.

Alcuni dei rifiuti raccolti verranno utilizzati per la creazione di strumenti musicali, realizzati dai partecipanti del workshop tenuto da Maurizio Capone dei Bungt e Bangt presso il Centro Informagiovani del Comune di Salerno nell’ambito del Festival Precario organizzato dall’Associazione Bottega Idee Nuove che si terrà nel centro storico sabato 14 maggio 2016.