Incontrarsi: il cinema a Battipaglia con l’associazione Aut Aut

“LunedìCinema”  decima edizione del cineforum  promosso dall’Associazione Culturale AUT AUT a Battipaglia.

Il tema scelto per il 2016 è INCONTRARSI, il confronto fra culture, persone, popoli e paesi.

La formula è quella già consolidata di otto proiezioni al cinema Bertoni, aperte agli abbonati. Eterogeneo il cartellone con titoli presi da diverse cinematografie mondiali, spesso ignorate dai grandi circuiti di distribuzione.Lunedì di cinema

L’inizio è previsto per il prossimo lunedì, 7 marzo, alle ore 20.30 presso il cinema Bertoni con “Taxi Teheran” del regista iraniano Jafar Panahi, uno spaccato di vita reale della capitale mediorientale attraverso gli occhi dell’autore travestito da tassista.

Si prosegue il 14 marzo con “Io sto con la sposa”, una docufiction italo-palestinese che segue in prima persona la vicenda di un gruppo di profughi in viaggio dalla Siria alla Svezia.
Ancora il 21 marzo con “The Lobster”, mentre il 29, dopo la pausa pasquale, ci sarà il documentario di Wim Wenders “Il sale della terra”, per arrivare al 4 aprile con il thriller francese “Deephan, una nuova vita”.

Lunedì 11 aprile sullo schermo il marocchino “Much Loved”, il 18 “Mustang” per concludere il 26 con “This Changes Everything”.

“Un programma partecipato”, ha spiegato Valentina Del Pizzo, presidentessa di AUT AUT, “creato grazie al contributo allargato dei nostri soci. Ognuno”, ha aggiunto, “ha messo in gioco la sua passione per il cinema insieme all’attenzione per i temi sociali di stringente attualità come l’immigrazione o la tratta degli esseri umani”.

E’ possibile sottoscrivere gli abbonamenti presso i punti vendita cittadini Libreria Mondadori, Agenzia Mail & Company, il Chiosco di Andrea (dopo le 19.00) o, prima dello spettacolo, direttamente al botteghino.

Per maggiori informazioni è possibile collegarsi alla pagina facebook dell’associazione