FQTS2020, formazione a distanza

La formazione per il Terzo Settore di FQTS2020 fruibile da tutti.

Sono cominciate da circa un mese le lezioni “e-learning” di FQTS2020. Dopo l’avvio del progetto di formazione dei quadri del terzo settore meridionale con la prima settimana didattica residenziale a Caserta e le attività che si sviluppano all’interno dei territori in ciascuna delle sei regioni coinvolte (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia), adesso il percorso prosegue con le lezioni ‘a distanza’.

Il meccanismo di e-learning è una delle novità previste dalla nuova annualità formativa che vede i partecipanti suddivisi in quattro curricula: territorio, cittadinanza, benessere e futuro. Un passaggio che prevede certamente una maggiore alfabetizzazione digitale rispetto alle edizioni passate di FQTS, ma che crea un esito interessante: si innesca un processo che ne migliora l’apprendimento.FQTS2020

“Si tratta di una scommessa – come afferma Andrea Volterrani del Coordinamento Laboratorio di Idee di FQTS – che, in più, offre la grande opportunità ai dirigenti del terzo settore che lavorano con noi, di sperimentare nuove modalità che possono anche utilizzare a loro volta sui territori: c’è la possibilità, infatti, per chi volesse, di riproporre le modalità apprese e sperimentate durante FQTS2020.”

Infatti novità assoluta è che la formazione on line, grazie intanto alla pubblicazione di gran parte delle lezioni sul canale Youtube del progetto, non sarà più indirizzata esclusivamente agli iscritti, ma aperta al pubblico interessato. Una novità importante e rilevante che consentirà la diffusione dei contenuti alle tanti reti di terzo settore, non più solamente nel meridione.

FQTS2020 è promosso dal Forum Nazionale del Terzo Settore, Consulta del Volontariato presso il Forum, Conferenza Permanente delle Associazioni, Federazioni e reti di volontariato (ConVol), Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato (CSVnet) e sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD.