Volontariato e Giovani nel Vallo di Diano

Continuano nel mese di marzo i percorsi di orientamento al volontariato per i giovani nel Vallo di Diano.
Due iniziative di promozione al volontariato dedicate ai giovani nei comuni di Sala Consilina e Montesano sulla Marcellana.

A tenere le attività sabato 7 marzo 2015, una di apertura e un’altra di chiusura, sono le organizzazioni di volontariato La Ferrovia e Voltapagina sostenute dal Centro Servizi per il Volontariato Sodalis nell’ambito dell’azione “Volontariato e giovani… pratiche di sussidiarietà”.

A Montesano sulla Marcellana gli studenti delle classi IV dell’Istituto Tecnico per il Turismo saranno impegnati, a partire dalle ore 10.00 dal 7 marzo, con l’iniziativa Sbullona il bullo promossa dall’organizzazione di volontariato La Ferrovia. Gli studenti saranno invitati ad affrontare il tema del cyberbullismo con percorsi di sensibilizzazione da attivare verso i propri coetanei e l’intera comunità scolastica.volontariato e giovani_ sala consilina

A Sala Consilina sarà la volta dell’associazione di volontariato Voltapagina con l’iniziativa “Alcolismo? Preferisco vivere?” con un incontro pubblico che si terrà sabato 7 marzo alle ore 17.00 presso l’aula magna della scuola primaria “Camera” in via Matteotti. I ragazzi del Liceo Classico “Marco Tulio Cicerone” di Sala Consilina presenteranno il lavoro di scrittura creativa con una pubblicazione finale e il video “Ubriachi sì … ma di vita!” dedicato all’abuso dell’alcool. I giovani studenti hanno collaborato all’attività di produzione del video.

L’azione Volontariato e giovani, promossa dal CSV Salerno, è diretta a promuovere il volontariato e la solidarietà nel mondo dei giovani studenti delle scuole secondarie e dell’università; mettendo sotto i riflettori il rapporto tra gli adolescenti e i giovani con la solidarietà e con il volontariato.  L’obiettivo è di realizzare un lavoro di promozione educativo e culturale, condotto in partnership tra le Organizzazioni di Volontariato e il mondo della scuola e dell’università, per alimentare e accrescere il protagonismo e la partecipazione alla vita sociale dei giovani,creando occasioni di impegno diretto.

Nei mesi scorsi è stato avviato sempre a Sala Consilina un percorso di promozione al volontariato di protezione civile con gli studenti dell’Istituto Tecnico Industriale “Gatta” realizzato dalle associazioni Protezione Civile Vallo di Diano e Fata Onlus San Pietro al Tanagro.