Il volontariato non stressa

Nel Vallo di Diano e nel Bussento tre percorsi di orientamento al volontariato e alla cittadinanza attiva.

Parte il 21 febbraio a Tortorella il primo dei tre percorsi dedicati alla promozione del volontariato promossi dal Centro servizi per il volontariato Sodalis nell’ambito dell’azione “Il Volontariato non stressa.”

Un’attività di sensibilizzazione, promossa e organizzata con il supporto delle Organizzazioni di Volontariato della provincia di Salerno e dal Centro Servizi, per favorire la partecipazione dei cittadini alla pratica della solidarietà e del protagonismo civile oltre che a favorire la presenza di nuovi volontari nelle associazioni. Tre i percorsi attivi da febbraio, nelle realtà del Vallo di Diano e Bussento realizzati dalle organizzazioni del territorio.Il Volontariato non stressa Gopi Casaletto Spartano

Si parte sabato 21 febbraio alle ore 9.00 a Tortorella con l’associazione GOPI Casaletto Spartano. Nella sala consiliare ci sarà un primo incontro dal titolo “Fare volontariato: una scelta di impegno civico.” Altro appuntamento a Casalbuono sabato 28 febbraio, alle ore 9.00, presso l’aula consiliare dedicato a “Il sistema nazionale di protezione civile”. Ultimi due appuntamenti nel comune di Casaletto Spartano sabato 14 e 21marzo nell’aula consiliare dedicati a “I rischi e la pianificazione degli interventi” ed “Esperienze di protezione civile e valutazione del percorso.”

Il secondo percorso di sensibilizzazione sarà attivato a marzo a Sant’Arsenio, nel Vallo di Diano, con le organizzazioni Protezione civile Vallo di Diano e FATA Onlus San Pietro al Tanagro.

Gli incontri si terranno nel teatro comunale e partiranno sabato 7 marzo alle ore 17.00 con un primo incontro su “Il volontariato e l’impegno civico a servizio della comunità”. Seguiranno altri due appuntamenti, il 21 marzo dedicato alla “sicurezza in montagna” e il 28 marzo con “Buone pratiche per prevenire gli infortuni domestici.”

Il Volontariato non stressa Volantino FATAIl terzo percorso di orientamento sarà riproposto dalle stesse associazioni, nel comune di Buonabitacolo presso il centro sociale “La Cupola” con le medesime tematiche affrontate a Sant’Arsenio. Gli incontri si terranno alle ore 17.00 sabato 14 marzo, domenica 22 e 29 marzo.

Per partecipare alle attività di riferimento basta contattare le associazioni di riferimento e comunicare la propria adesione:

Gopi Casalleto Spartano casaletto@gopi-onlus.it
FATA onlus San Pietro al Tanagro fataprotezionecivile@gmail.com,
Protezione civile Vallo di Diano protcivilevallo@libero.it