Sodalis nell’Università

Nel campus di Fisciano le Organizzazioni di Volontariato incontrano gli studenti.

Prende il via giovedì 2 ottobre presso l’Università degli Studi di Salerno l’iniziativa “Sodalis nell’università” diretta a promuovere ai giovani studenti la pratica del volontariato e il tema della solidarietà.

Le attività si terranno nelle giornate di giovedì 2 e venerdì 3 ottobre in piazza del Sapere nel Campus di Fisciano con incontri e momenti pubblici accompagnati da attività sportive, Sodalis nell'Universitàculturali e musicali.

L’iniziativa, promossa dal Centro Servizi per il Volontariato della provincia di Salerno con il patrocinio morale della stessa Università, è il proseguimento delle diverse attività compiute da Sodalis nell’Ateneo in collaborazione con più associazioni universitarie e di volontariato.

Durante le giornate la comunità universitaria sarà invitata a fermarsi presso gli stand espositivi dell’associazioni per conoscere le attività che le Organizzazioni di Volontariato mettono in campo nei loro territori di riferimento e acquisire informazioni utili su come diventare volontario o compiere un’esperienza solidale.

Le associazioni allestiranno dei laboratori dinamici per fornire informazioni utili agli studenti su temi di rilevanza sociale come: ambiente, territorio, salute, primo soccorso e protezione civile e svolgere attività pratiche.

Previsti anche momenti di confronto con il mondo accademico, giovedì 2 ottobre sarà presentata la ricerca sulle realtà del volontariato di Salerno curata dal prof. Massimo Pendenza, docente di sociologia presso l’Università a cui seguirà un workshop sulle opportunità dal’Europa per le associazioni a cura dell’associazione ESN di Salerno.

Venerdì 3 ottobre tavolo di confronto tra esponenti del volontariato e dell’università con l’intervento del Rettore Aurelio Tommasetti. L’iniziativa si concluderà con il concerto del musicista Daniele Sepe.